News

apr
28

Aggiornamento addetti prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze


Definizione del programma, dei contenuti e della durata dei corsi di aggiornamento per gli addetti antincendio, distinguendoli per tipologia di rischio da parte del Dipartimento dei Vigili del Fuoco - Direzione Centrale per la Formazione.

Il D.Lgs. 81/08 smi all’art.37 prevede che i lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza debbano ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico. Per definire i contenuti e le modalità dei corsi base e di aggiornamento è prevista l’emanazione di un decreto ministeriale (D.Lgs. 81/08 art. 46 comma 3 lett.b) ad oggi non ancora pubblicato.

Nel frattempo, continuano a trovare applicazione le disposizioni di cui al Decreto del Ministro dell’Interno 10 marzo 1998, che regolamenta i percorsi formativi base in materia di antincendio, ma non disciplina i corsi di aggiornamento periodico.

Per sopperire temporaneamente a tale lacuna, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco - Direzione Centrale per la Formazione, ha definito il programma, i contenuti e la durata dei corsi di aggiornamento per gli addetti antincendio, distinguendoli per tipologia di rischio, ma non fornisce indicazioni per quanto riguarda la periodicità.
Si riporta di seguito il programma dei corsi di aggiornamento per addetti antincendio.
CORSO A:
AGGIORNAMENTO ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITĄ A RISCHIO INCENDIO BASSO (DURATA 2 ORE)
Esercitazioni pratiche

· presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sugli estintori portatili;

· istruzioni sull’uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica.

CORSO B:
AGGIORNAMENTO ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITĄ A RISCHIO D’INCENDIO MEDIO (DURATA 5 ORE)
1) L’incendio e la prevenzione (1 ora)

· principi della combustione;

· prodotti della combustione;

· sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio;

· effetti dell’incendio sull’uomo;

· divieti e limitazioni di esercizio;

· misure comportamentali.

2) Protezione antincendio e procedure da adottare in caso d’incendio (1 ora)

· principali misure di protezione antincendio;

· evacuazione in caso di incendio;

· chiamata dei soccorsi.

3) Esercitazioni pratiche (3 ore)

· presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili;

· esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti.

CORSO C:
AGGIORNAMENTO ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITĄ A RISCHIO D’INCENDIO ELEVATO (DURATA 8 ORE)
1 ) L’incendio e la prevenzione incendi (2 ore)

· principi sulla combustione e l’incendio;

· le sostanze estinguenti;

· il triangolo della combustione;

· le principali cause di un incendio;

· rischi alle persone in caso di incendio;

· principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi.

2) Protezione antincendio e procedure da adottare in caso d’incendio (3 ore)

· le principali misure di protezione contro gli incendi;

· vie di esodo;

· procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme;

· procedure per l’evacuazione;

· i rapporti con i Vigili del Fuoco;

· attrezzature ed impianti di estinzione;

· sistemi di allarme;

· segnaletica di sicurezza;

· illuminazione di emergenza.

3) Esercitazioni pratiche (3 ore)

· Presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi;

· presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale;

· esercitazione sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti.
. . fonte Dipartimento dei Vigili del Fuoco - Direzione Centrale per la Formazione prot. n. 0012653 del 23/02/2011 848\19.01.01 (D.Lgs. 81/2008) ex 626


Archivio news

08/10/2013
11/09/2012
04/10/2011
24/11/2010
05/10/2010
06/04/2010
19/03/2010